Noi, Nostro

"Leggendo tra le varie sezioni del sito di HikiTo alcuni miei amici, chi stretto e chi meno, mi hanno posto questa domanda: Alessandro, perchè mai ci sono alcune parole come "Noi" e "Nostro" con la lettera iniziale maiuscola? Beh, fortunatamente non si tratta di un errore di battitura. (meno male) Il "Noi" sta a significare che all'interno del nostro intero spazio comunitario siamo in grado di galvanizzarci a vicenda e di condividere sia i brutti momenti che quelli brutti, cosa molto importante. In più noi stessi siamo capaci di empatizzare nei confronti di ragazzi incompresi da psicologi o famigliari. Il "Nostro" invece ha un significato un pochettino più complesso. Vi capita mai (e mi rivolgo principalmente ai miei amici della comunità, da Eva, ad Alessio, ad Alessia, a Marco a Federico etc.) di rimanere sempre in disparte, nel secondo posto, sempre ad aspettare che qualcuno finisse prima i suoi comodi per poi concedervi di mettervi in gioco? Ecco, questa è un'attualità dalla quale io stesso mi devo discostare poiché è il Nostro momento, è il mio momento ed è il Tuo momento. Non dobbiamo aspettare più nessun altro secondo me perché è ora di uscire dalle nostre stanze e di fare qualcosa per il Nostro bene! Senza il concetto di "Noi e di Nostro" quello che vedete adesso, ossia un Alessandro un po' stanco ma carico che vuole dire la sua non esisterebbe; ed io ringrazio voi ma soprattutto me stesso ed i miei amici di HikiTo"

 

Grazie per l'ascolto. Al prossimo martedì!

-Alessandro