La Forza del Gruppo

Di tanto in tanto incontriamo domande come "perché avete bisogno di piccoli gruppi?" o "come è nata questa vostra modalità di incontro? Da dove avete preso l'idea?". Alla prima rispondiamo che la scelta dei gruppi ristretti è motivata dal non voler lasciare nessuna persona esclusa, facendo così in modo che ciascuno dei ragazzi si possa ambientare nel minor tempo possibile; mentre alla seconda solitamente rispondo io, Alessandro, dicendo che questa ispirazione risale dai tempi delle medie, ossia da quando avevo all'incirca 11-12 anni.

Torino è una città grande

Ueilà,

Attenzione a non farvi confondere dal titolo che può sembrare lapalissiano, ma in quanto giovane donna cresciuta in un paese di medie dimensioni non posso evitare di stupirmi di quanto questa città per i miei standard sia effettivamente grande.

La differenza più lampante penso che sia nelle numerose linee di mezzi pubblici e nella larghezza delle strade. Nell'angolo dietro al mio palazzo c'è ne una particolarmente dritta a sei corsie, che se l'avessero costruita lì dove abitavo io penso sarebbe scomparsa la metà della città.

Da Lavinia

Dal Gruppo Privato in Piemonte:

Ciao ragazzi!

Faccio questo post dopo tanto tempo per parlarvi dell'uscita che abbiam fatto proprio a Torino, sabato 13 marzo e proprio poco prima del terzo lockdown.

Siamo andati a casa di Lavinia, la quale è stata gentilissima e super gentile nell'ospitarci. (le dinamiche della pandemia non ci hanno dato modo di includere più ragazzi in questo incontro, sfortunatamente)

Un pomeriggio al parco della Burcina

Heylà,
Vorrei raccontarvi del Nostro weekend, se avete un po' di tempo.
Io, Luca, Alessandro ed Eva siamo andati a Biella ad avere il grande piacere di conoscere Lavinia ed Alessio per poi successivamente andare verso il parco della Burcina, un luogo molto carino e suggestivo!

Biella: la capitale

Dal Gruppo Privato in Piemonte:

Stavo ripensando all'uscita che abbiamo fatto col gruppo questo sabato a Biella, e visto che dal mio punto di vista è andata molto bene, ci tenevo a parlarvene un po'.

In questa uscita c'eravamo io, Luca, Alessandro, Alessia ed Eva e come prima cosa, siamo stati in grado di parlare più liberamente e di sbloccarci un po' di più nelle interazioni. Sono cose che richiedono tempo, ma mi rende felice sapere che stiamo progredendo in modo così rapido e sostanzioso.

Avversità

Dal Gruppo Privato in Piemonte:

L'altro ieri siamo riusciti ad organizzarci per fare un'uscita a cinque, coinvolgendo tutti coloro che al momento si trovano in Piemonte (Me, Luca, Eva, Alessia A. e Alessia Giraudi) e ci eravamo accordati per andare al museo orientale "Mao", solo che ovviamente ha dovuto piovere, e ciò ha comportato un cambio radicale di piani. Dunque abbiamo deciso di fermarci ad un bar, ed abbiamo poi continuato a passeggiare per le strade di Torino.

Viaggi in Regione

Dal Gruppo Privato in Piemonte:

Ciao!
Dal momento che il nostro progetto sta avendo modo di rimettersi in carreggiata dopo questo periodo piuttosto spiacevole di lockdown, penso anche sia una buona idea iniziare a riportare i vari riassunti delle nostre uscite con voi!

Il Primo Incontro

Dal Gruppo Privato in Piemonte:

Ebbene: Io, Eva e Luca ci siamo dati appuntamento presso il bar "MiaGola caffè" che ha la peculiarità di possedere al suo interno un discreto numero di gatti. (cosa che probabilmente lo ha reso il mio bar preferito)